Istituto Professionale per i SERVIZI ALBERGHIERI E RISTORAZIONE

ENO

La finalità delle istituzioni scolastiche che offrono percorsi di istruzione professionale, come recita il comma 4 art.1, D. Lgs 61/2017 è quella di “formare gli studenti ad arti, mestieri e professioni strategici per l’economia del Paese per un saper fare di qualità comunemente denominato «Made in Italy», nonché di garantire che le competenze acquisite nei percorsi di istruzione professionale consentano una facile transizione nel mondo del lavoro e delle professioni”.

Gli obiettivi specifici dell’indirizzo enogastronomico sono orientati alla progettazione e all’organizzazione di attività ed eventi che consentano di valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali, artigianali del territorio e la tipicità dei prodotti enogastronomici. In questo Indirizzo gli studenti acquisiscono specifiche competenze tecnico pratiche, organizzative e gestionali nell’intero ciclo di produzione, erogazione e commercializzazione della filiera dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, curano i rapporti con il cliente, produzione, promozione e vendita dei prodotti e dei servizi.

Inoltre, a partire dal terzo anno, nella programmazione di ciascuna delle tre declinazioni del settore enogastronomico che l'offerta formativa propone, si tiene conto di alcuni aspetti specifici del bagaglio professionale che qualificano il campo di attività, in particolare:

Percorso “Enogastronomia”: applicare normative su sicurezza, trasparenza e tracciabilità; individuare delle nuove tendenze enogastronomiche;

Percorso “Servizi di sala e di vendita”: svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita;

Percorso “Accoglienza turistica”: utilizzare strategie di commercializzazione dei servizi e di promozione di prodotti enogastronomici.

L'attivazione di ciascuno dei tre percorsi, a partire dalla classe terza, è subordinato alla presenza di un numero di alunni sufficiente a costituire una classe, secondO i parametri ministeriali.

QUADRO ORARIO ENOGASTRONOMIA

QUADRO ORARIO SALA

QUADRO ORARIO ACCOGLIENZA

PROFILO PROFESSIONALE

CURRICOLO PROFESSIONALE

COMPETENZE PROFESSIONALI